SNAM RETE GAS SCEGLIE SIMCO PER RIORGANIZZARE LE PROPRIE ATTIVITÀ DI TRASPORTO

Snam Rete Gas è la società leader in Italia nel trasporto e dispacciamento di gas naturale. Da settant’anni progetta, realizza e gestisce una rete di metanodotti che oggi misura circa 31.700 chilometri e che si estende su gran parte del territorio nazionale: un network integrato e capillare realizzato salvaguardando l'ambiente e il territorio.

Snam Rete Gas è una società di Snam, un operatore integrato a presidio delle attività regolate del settore del gas in Italia e leader in Europa in termini di capitale investito ai fini regolatori (RAB).

snam1

SNAM Rete Gas riteneva di avere una gestione piuttosto complessa dei trasporti (sia inbound che outbound) per i collegamenti tra il magazzino centrale di Codogno (LO), i suoi fornitori, i suoi cantieri e i suoi magazzini periferici. Per la consegna dei propri prodotti, SNAM Rete Gas acquistava trazioni intere  dovendo, quindi, porre forte attenzione all'ottimizzazione del carico attraverso la saturazione massima del camion per ammortizzare il costo del nolo. Questa modalità operativa aveva diverse ripercussioni sia sui costi (erano necessarie 2-3 persone impegnate full time per gestire i trasporti e non sempre i carichi venivano ottimizzati sotto il profilo della saturazione del camion), che sul livello di servizio (come i lunghi tempi di sosta in piazzale o presso il fornitore dovuti all'attesa del completamento del carico).

In questo contesto, SNAM Rete Gas voleva verificare se un'organizzazione alternativa ed, eventualmente, una diversa modalità di acquisto del trasporto potevano portare a dei miglioramenti. In quest'ottica rientrava l'intervento di Simco.

 

L'obiettivo era quello di verificare il modello corrente di gestione al fine individuare margini di miglioramento attraverso:

  • la valutazione dell’efficacia e dell’efficienza del modello corrente;
  • lo sviluppo di un modello alternativo di gestione del trasporto in grado di diminuire i costi;
  • la verifica della convenienza ad utilizzare un software ad hoc per la gestione dei trasporti;
  • la valutazione di una nuova politica di rifornimento dei materiali alle ditte incaricate all'esecuzione dei cantieri bypassando il magazzino centrale attraverso l'acquisto di alcuni prodotti tramite un portale telematico.
snam2  snam3 

snam4

Per conseguire gli obiettivi auspicati da SNAM Rete Gas, Simco aveva proposto una metodologia articolata in due fasi:

  • Valutazione della situazione AS-IS per il processo di organizzazione e acquisto dei trasporti per SNAM Rete Gas attraverso rilievi e analisi qualitative dei processi di organizzazione dei carichi e dei viaggi:
    • rilievo ed analisi qualitativa del processo di aggregazione dei carichi, di acquisto del trasporto, di organizzazione della presa e tracking della consegna con articolazione dell'analisi per tubi, altri prodotti, carichi misti e per prodotti della consorella Italgas;
    • analisi quantitativa dei trasporti e definizione dell'attuale configurazione della distribuzione;
    • analisi economica di dettaglio dei costi riferiti ai trasporti in un'ottica di "total cost of ownership", rilevando non solo i costi riferiti ai trasportatori (rilievo delle tariffe per tratta di diverse tipologie di mezzi per dimensione ed allestimento, tariffe per collettame, tariffe per trasporti espressi, etc.), ma anche quelli riferiti alle risorse interne per organizzare, coordinare e controllare tutte le attività.

snam5

  • Studio e descrizione di modalità alternative di organizzazione e acquisto dei trasporti attraverso:
    • l'ottimizzazione dei giri di consegna utilizzando l'attuale modalità di acquisto dei trasporti
    • l'analisi di convenienza ad utilizzare una modalità di organizzazione/acquisto dei trasporti diversa da quella attuale
    • l'analisi di convenienza ad introdurre e utilizzare un software add-on che gestisca tutta la fase di pianificazione, acquisto, controllo dei costi e tracking dei trasporti.
  • Valutazione economica e qualitativa dell'introduzione della nuova tipologia di rifornimento materiali ai cantieri attraverso:
    • l'analisi ABC e lo sviluppo di una matrice incrociata (in termini di fatturato e di altri driver più consoni) per individuare i principali fornitori/prodotti che ben si prestano a questa nuova politica di approvvigionamento;
    • l'analisi e la valutazione dei driver economici logistici, per i fornitori/prodotti individuati al punto precedente, a seconda della metodologia di rifornimento utilizzata ("tradizionale" vs "nuova")
    • sviluppo del modello di simulazione per comparare i due scenari alternativi.

snam6

Al termine dello studio, i principali progetti di miglioramento individuati sono stati i seguenti:

  1. gestione di tutta la merce INBOUND come franco-destino al fine di normalizzare il costo dei prodotti acquistati e al tempo stesso di semplificare l’attività di chi organizza il trasporto;
  2. miglioramento dei costi sostenuti e del servizio offerto per la distribuzione OUTBOUND attraverso due possibili direzioni:
    • ottimizzando l'attuale organizzazione (acquisto dei trasporti a carico completo) introducendo il concetto di raggruppamento delle destinazioni per distretto logistico e delle bolle per batch di 10 giorni con conseguente semplificazione dell’organizzazione dei trasporti e facilitazione della saturazione dei mezzi noleggiati;
    • "rivoluzionando" la modalità di acquisto del trasporto utilizzando una tariffa "a collettame" così da migliorare notevolmente i tempi di resa, diminuire i costi di trasporto ed eliminare degli oneri per l'organizzazione dei carichi;
  3. gestione dei RESI riorganizzata attraverso il nolo di un mezzo per ogni “Distretto Logistico” verso il magazzino centrale non appena è possibile saturare un camion;
  4. attivazione della nuova politica di rifornimento della merce ai cantieri per i quei prodotti che ben si prestano a tale metodologia (ossia i prodotti che si sono dimostrati convenienti dai risultati della simulazione)

In conclusione, Snam Rete Gas attraverso l'aiuto di Simco ha studiato la situazione attuale dei propri trasporti e ha trovato alcune soluzioni per poter migliorare le proprie attività distributive riducendo i costi sia organizzativi sia di trasporto. Attualmente Simco collabora con Snam Rete Gas, per la realizzazione delle soluzioni emerse nei punti precedenti.

 

Per informazioni:
Simco Srl Via Giovanni Durando 38 20158 Milano MI Italy
Tel. +39 02 39325605 Fax +39 02 39325600
email: simco@simcoconsulting.it

  • Creato il .
  • Visite: 103

ITALIA

Simco Srl
Via Giovanni Durando 38 Pal.3 - 20158 Milano MI

  • +39 02 39 32 56 05

  • simco@simcoconsulting.com

  • P.IVA 08570130156

FRANCE

Simco Consulting Sarl
12 rue Alfred Kastler
71530 Fragnes-La-Loyère

  • +33 (0)3 65 69 00 52

  • simco@simcoconsulting.com

  • TVA FR66823213798

ESPAÑA

Simco Consulting
C/ Can Rabia 3-5, Planta 4
08017 Barcelona
  • +34 93 626 4823

  • simco@simcoconsulting.com

  • P.IVA 08570130156

Simco - Leader nella consulenza logistica e Supply Chain

© SIMCO SRL . All rights reserved. Certificazione UNI EN ISO 9001:2015 (N. certificato 9175 SMCO)